Connect with us

Risorse

5 consigli per migliorare il tuo punteggio di credito

Pubblicato

-

punteggio di credito

Un buon credito può aprire molte porte nella vita. Sia che tu richieda un mutuo o un contratto di telefonia cellulare, il tuo punteggio di credito può essere un fattore decisivo. In genere, maggiore è il tuo punteggio, maggiori saranno le tue possibilità di ottenere l’approvazione per un prestito o una carta di credito.

Prima di iniziare, tieni presente che il tuo punteggio non cambierà dal giorno alla notte. Possono alcuni volerci mesi per vedere i risultati.  Ma i tuoi sforzi saranno ricompensati! Ecco alcuni suggerimenti per migliorare il tuo punteggio di credito:

Controlla i tuoi rapporti di credito

La prima azione che puoi intraprendere è richiedere una copia gratuita del tuo rapporto di credito. Per legge, tutte le agenzie di credito devono fornire una copia gratuita ai consumatori una volta ogni 12 mesi su richiesta. È possibile scaricare i rapporti di credito gratuiti online o ricevere copie cartacee al proprio indirizzo.

Una volta che hai i tuoi rapporti, controlla gli errori di credito. Un errore o un’imprecisione possono avere un effetto negativo sul tuo punteggio, quindi prenditi il ​​tuo tempo e sii scrupoloso. Se trovi un errore, contestalo immediatamente.

Paga le bollette in tempo

La cronologia dei pagamenti è un fattore significativo per la maggior parte dei modelli di solvibilità. Tenendo presente questo, pagare le bollette in tempo può essere uno dei modi migliori per mantenere e aumentare il punteggio di credito.

Un modo per garantire che le bollette vengano pagate in tempo è impostare i pagamenti automatici. Se i pagamenti automatici non sono disponibili, puoi annotare tutte le date di scadenza su un calendario e cancellarle dopo averle pagate. Se preferisci utilizzare il tuo cellulare per organizzare le attività personali, imposta gli avvisi del calendario per ricordarti le date di scadenza imminenti.

Valuta l’utilizzo del tuo credito

Un altro fattore importante del tuo punteggio è l’utilizzo del credito. L’utilizzo del credito è la somma di tutti i tuoi saldi divisa per il tuo limite di credito totale. Ad esempio, se hai 10.000 euro di credito disponibile e i tuoi saldi ammontano a 4.000 euro, il tuo utilizzo è del 40%.

Tassi di utilizzo inferiori a questo in genere influiscono positivamente sul tuo punteggio. Se il tuo rapporto è superiore al 30%, considera i seguenti suggerimenti per aiutarti a far rientrare il tuo tasso:

  1. Conferma i tuoi saldi e il limite di credito totale una volta alla settimana
  2. Imposta avvisi di saldo per avvisare di spese eccessive
  3. Effettua più di un pagamento al mese
  4. Distribuisci i pagamenti in modo uniforme

 Non richiedere troppe volte nuovo credito

L’apertura di nuovi conti di credito può avere un duplice effetto sul tuo punteggio di credito. Da un lato, stai aumentando il tuo limite di credito complessivo, il che è un fattore positivo. D’altra parte, ogni richiesta di nuovo credito può innescare un certo tipo di revisione. Un’indagine di questo tipo può essere un fattore negativo. La soluzione? Non richiedere nuovi crediti in un breve periodo di tempo.

Oltre al calo del tuo punteggio, troppe richieste contemporaneamente possono diventare  una bandiera rossa per gli istituti di credito. Quest’ultimi potrebbero considerare le tue azioni come un piano per assumere molti nuovi debiti. Quindi, se hai intenzione di richiedere un nuovo credito, che può aumentare il tuo punteggio, prova a distribuire le tue domande.

Attenzione alle spese

Il credito, contrariamente a quanto credono alcune persone, non è denaro gratuito e dovresti spendere solo ciò che puoi permetterti di spendere. Il credito può essere un ottimo strumento se usato correttamente, ma devastante se usato in modo improprio. Le persone che utilizzano più credito di quanto possono permettersi hanno difficoltà a rimborsare e danneggiano i loro punteggi. Assicurati di utilizzare il credito solo quando puoi permetterti di effettuare i pagamenti migliorerà il tuo punteggio di credito e ti farà sembrare più degno di credito.

Ho migliorato il mio punteggio di credito, e adesso?

Ora che hai un punteggio di credito elevato, devi mantenerlo così. Continua a effettuare pagamenti in tempo e spendi solo ciò che puoi permetterti di spendere. Con un punteggio di credito più alto, ora puoi ottenere tassi migliori su prestiti e carte di credito. Le banche vedranno la tua salute finanziaria e saranno più disposte a concederti crediti personali e persino aziendali se decidi di diventare un imprenditore.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter



Top of the month